mercoledì 28 dicembre 2011

VENA SENTIMENTALE DI FINE ANNO

Ora che ho un po' più di tempo, voglio fare bene gli Auguri ai miei amici di blog, tutti. Per esempio:

Artemisia, che io vedo come una blogger tipicamente toscana, "tosta" ma, a modo suo, dolce.
Adriano Maini, curioso della vita e della cultura in tutti i suoi aspetti.
Rockpoeta, davvero poeta e davvero rock, malinconico viveur, talvolta allegro e terrestre, sempre impegnato nel sociale.
Alberto, con il suo sguardo acuto ma gentile.
Sabatino, poeta dell'immagine.
Franco Zaio, primo mio commentatore! rocker, lettore, blogger, spirito libero e family man.
Lupo Selvatico, che così si dichiara ma ai miei occhi è sensibile e aperto agli altri, lettore onnivoro, uomo politico e uomo sociale.
Enrica Galassi, sempre pronta ad accogliere nuovi punti di vista, lettrice attenta, è vissuta in Francia e la pensiamo allo stesso modo su tante cose...
Riccardo Uccheddu, scrittore ed entusiasta dell'arte e della vita...

...cosi' vi vedo amici "virtuali", non so se siete davvero così.

Poi auguri agli amici "non di blog": quelli che non sanno del blog, quelli che lo sanno ma non lo leggono, quelli che fingono solo di non leggerlo, quelli che lo leggono e sono perplessi ma mi vogliono bene lo stesso e per sempre...

Tu, ..., nata Grande Madre Terra, non hai avuto figli ma spargi amore a piene mani e accudisci l'anima dei tuoi amici;
Tu, ..., sei un artista ma lavori con gli ottusi, alterni la sensazione di essere "un drago" a quella di non valere nulla;
Tu, ..., spinosa ma dolce, litighi con tutti ma poi vorresti affetto;
Tu, ..., permaloso, serio, fragile in fondo.
Tu, che parli tanto perché sei un po' sola; mentre mi racconti prolissa io vedo scorrere le vite che non hai avuto, il marito! i figli! la brillante carriera! la casa perfetta! la tua vita invece è solo questa, ma l'amicizia c'è.
E tu, amica rimasta sola troppo presto, come vorrei aiutarti e che fosse facile come da ragazze...

Anche a voi dico lo stesso: vi vedo o vi immagino così, scusatemi se non ci ho azzeccato.

Tanti auguri, amici. Voglio augurarvi:
amore sfrenato
molta ironia
pace interiore, senza dover aspettare l'altra vita
passione nel lavoro e precisione a casa (o era il contrario?)
soldi a sufficienza per prendere un taxi quando volete, anche a Genova dove sono carissimi lol
precisione nella grammatica, propria e altrui naturalmente
giustizia sociale o, almeno, poter lottare per ottenerla
editori illuminati e munifici!
figlie e figli felici e colti, ricchi ma onesti
......
ho cercato di pensare un po' ai desideri di tutti voi; alcuni coincidono con i miei.

Ma il più importante è di continuare ad avervi come amici.

11 commenti:

  1. Grazie, bella definizione: direi che tutto sommato mi ci ritrovo :-)))

    RispondiElimina
  2. Spero di non avere offeso nessuno, escludendolo dal post. Ad esempio Roby Dick, che in realtà leggo sempre.

    RispondiElimina
  3. Mi riconosco parecchio nel "quadro" che hai tracciato, Licia!
    Con qualche grammo di malinconia in più, ma comunque i colori che hai scelto sono quelli giusti.
    E' un bel post di happy new year e spero che si realizzino tutti i tuoi auspici: per me, per gli amici del tuo blog e dulcis in fundo, anche per te.
    Speriamo in un anno di risate, amicizia e giustizia sociale, un anno che non finisca mai.
    Buon anno a te ed a coloro che ami!

    RispondiElimina
  4. Grazie, Licia! Mi ci rivedo abbastanza nel ritratto che hai fatto di me. Un abbraccio e un augurio anche a te di un anno spumeggiante!

    RispondiElimina
  5. Grazie a voi, amici. Happy New Year.

    RispondiElimina
  6. Ma, ma ... grazie! Troppo onore! E Buon 2012!

    RispondiElimina
  7. Cara Licia, neppure io, da me stessa, saprei in che categoria mettermi.
    So solo che il tuo blog mi è sempre piaciuto, pur non essendone una assidua lettrice (come di tanti altri, purtroppo).
    Ma questo non mi esclude dall'augurarti un Felice Anno Nuovo con molta stima e amicizia.
    Tanti auguri e a presto:)
    Ciao,
    Lara

    RispondiElimina
  8. @ Lara: grazie! devi sapere, Lara, che io ti leggo da quando non avevo ancora un blog; blog come il tuo mi ispirarono ad entrare in questo mondo della rete, e nonostante il tempo a volte scarseggi, non me ne sono mai pentita. Ciao.

    RispondiElimina
  9. Grazieeeeeee!:-))
    Auguri graditissimi e graditamente ricambiati...

    RispondiElimina
  10. Arrivo tardi tardi tardi, mi perdoni? Le feste sono finite, auguri comunque.

    RispondiElimina
  11. @ Alberto: certo che ti perdono, e grazie per gli auguri. Proprio io, con le mie lunghe assenze dal blog, sono la persona meno indicata per criticare una tua piccola "vacanza"...ciao.

    RispondiElimina

I vostri commenti mi fanno molto piacere. Se siete Gentle Readers ma non Gentle Bloggers, potete cliccare su "Nome /URL" ed inserire un vostro "nick" nel campo "nome"; in questo modo potete, se lo desiderate, mantenere il riserbo sulla vostra identità, evitando però l'antipatica dicitura ANONIMO. Se queste spiegazioni sono incomprensibili commentate come volete, purché ovviamente nel rispetto di tutti; mi fa comunque piacere aver suscitato il vostro interesse.