venerdì 22 luglio 2011

THE CAT, THE RAT AND THE DOG...







“The Catte, the Ratte and (Lovell our) dogge rulyth all Englande under a hogge.”



Traduzione "il gatto, il ratto e (Lovell) il (nostro) cane regnano su tutta l'Inghilterra, sotto (il governo) di un cinghiale" (con riferimento al simbolo araldico del re).

Fu scritto da un anonimo nel luglio 1484, con riferimento ai governanti dell'Inghilterra sotto Riccardo III.


Ogni tanto questi vecchi detti vengono ancora bene lol.

2 commenti:

  1. E' vero, certi detti e certi pensieri restano eterni nel tempo forse perché é la razza umana a non cambiare mai nel profondo.

    Gianni Letta nella parte del "cane" (la foto poi é davvero perfetta!) é strepitoso!

    RispondiElimina
  2. @ Daniele: grazie per il tuo commento. In realtà avevo scelto un altro uomo politico, di cui circolano delle foto dove mangia davvero "come un cane"; ma non volevo cadere nella volgarità o nella critica basata sul "fisico". Mi è piaciuta questa satira del Quattrocento perché sottile, appropriata e graffiante senza essere proprio offensiva (essendo il gioco di parole basato sui nomi delle persone coinvolte, non su difetti fisici ecc.).

    RispondiElimina

I vostri commenti mi fanno molto piacere. Se siete Gentle Readers ma non Gentle Bloggers, potete cliccare su "Nome /URL" ed inserire un vostro "nick" nel campo "nome"; in questo modo potete, se lo desiderate, mantenere il riserbo sulla vostra identità, evitando però l'antipatica dicitura ANONIMO. Se queste spiegazioni sono incomprensibili commentate come volete, purché ovviamente nel rispetto di tutti; mi fa comunque piacere aver suscitato il vostro interesse.